Home-Your Sub Title Here

Home-Your Sub Title Here

Il Castello Aragonese sorge a Baia, frazione di Bacoli, ed è situato in un'area di notevole importanza strategica. La sua posizione - dalla quale si dominava tutto il Golfo di Pozzuoli fino a Procida, Ischia e Cuma - consentiva un controllo molto ampio della zona, impedendo tanto l'avvicinamento di flotte nemiche, quanto eventuali sbarchi di truppe che avessero voluto marciare su Napoli con un'azione di sorpresa alle spalle.
Il complesso archeologico di Baia è un'area archeologica situata a Baia, frazione di Bacoli, nell'area dei Campi Flegrei. Rimane oggi soltanto quella che allora era la parte collinare della città, trovandosi la rimanente sotto il livello del mare, sprofondata a causa di fenomeni bradisismici
Parco Sommerso la Gaiola
Nel cuore del Golfo di Napoli, tra storia, natura e cultura...
Anfiteatro Flavio
L'Anfiteatro Flavio è secondo solo al Colosseo e all'anfiteatro Campano in quanto capacità di capienza.
Acropoli di Cuma
Cuma (Cumae in latino) è un sito archeologico nel territorio dei comuni di Bacoli e di Pozzuoli, localizzato nell'area vulcanica dei Campi Flegrei.
Centro Storico di Napoli
Il decumano inferiore, che prende nell'area centrale i nomi ufficiali di via Benedetto Croce e via Forcella, ma è comunemente chiamato Spaccanapoli.
Ercolano
Percorso Completo
Centro Storico di Napoli
A spasso tra i decumani
Anfiteatro
Osservando i Gladiatori
Parco della Gaiola
Visita con spettacolo
Le Terme di Baia
Otium et Negotium
Pompei
Esoterismo a Pompei
Castello di Baia
Il Parco Archeologico
Cuma
L'antro della Sibilla

Gli scavi archeologici di Ercolano hanno restituito i resti dell'antica città di Ercolano, seppellita sotto una coltre di ceneri, lapilli e fango durante l'eruzione del Vesuvio del 79, insieme a Pompei, Stabia ed Oplonti.

Utilizziamo i cookie per garantire la migliore esperienza sul nostro sito Web. Per saperne di più, vai alla pagina sulla privacy.
x